lunedì 18 aprile 2016

Mia cara nostalgia...

Cari amici, sto terminando la lettura di un libro che presto vi presenterò anche se sono più che sicura che molte di voi già lo conosceranno. Infatti é un classico per chi come me ama la Provenza e non a caso, nonostante sia stato scritto nel lontano 1983, ad oggi é ancora in ristampa. Questo libro ha risvegliato in me ricordi molto cari: sto parlando di tradizioni, valori, veri sentimenti che purtroppo oggi giorno vengono a mancare sempre più. Quest'anno ho compiuto trent'anni e ripensando alla mia dolce infanzia un sorriso si dipinge sul mio viso. Mi sento fortunata aver trascorso quegli anni senza troppa tecnologia e mi dispiace molto per i miei due bambini non riuscire a trasmetterli quelle meravigliose sensazioni.

Mi rammarica vedere davanti a noi un futuro sempre più tecnologico e meno umano. Pensandoci bene penso sia questo il motivo che spinge la mia passione per l'arredamento provenzale ad aver aperto il blog: trasmettere a più persone possibili l'amore per le cose autentiche, con anima e grazia. Siamo circondati solo da MDF, polyester, plastica... più legno vero, più tessuti naturali, più pietra.

 




Amo il posto in cui vivo, la Svizzera, ma faccio una fatica a trovare quello che mi serve. Quì vige la modernità, tutto molto lineare e piatto, così anonimo e privo di personalità. Ogni volta mi sfascio la testa, per ritrovarmi infine ad espatriare e soddisfare i miei acquisti.

Insomma circondiamoci da cose belle e sopratutto autentiche!

A presto, ciauuu

2 commenti:

  1. Cara Jenny, proprio l'altro giorno mi sei venuta in mente tu... qui da noi c'è davvero poco... il Ticino è un po' tagliato fuori da questo stile bellissimmo shabby o provenzale... ma ho appena fatto una scoperta... in effetti due: a Pambio c'è la "maison di claudia", negozietto con cose davvero carine tra l'altro ha la famosa "pigna"!!!! lunedì è chiuso, la signora è davvero cortese... il secondo invece è a Loreto-Lugano e si chiama "très Jolie"... purtroppo non sono potuta entrare... ma sembrava carino... beh non è la marinette di saint tropez, ma é sempre qualcosa!!! ciao saskia

    RispondiElimina
  2. Ciao Saskia, che piacere ritrovarti. Il primo negozio lo conosco anch'io ed una volta sono anche stata, il secondo invece mi è nuovo. Andró a dare sicuramente un'occhiata, grazie. Mi sembra di aver capito che conosci Marinette o sbaglio? Presto avrò l'occasione di ritornarci, ho già preparato la lista della spesa :) Toglimi una curiosità: sei del bellinzonese? Se vuoi scrivimi in privato trovi il mio indirizzo e-mail nei contatti. Un caro saluto

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email