giovedì 24 ottobre 2013

Shabby Chic... cosa vuol dire?

Lo stile "Shabby Chic" lo possiamo oggi ritrovare ormai in diversi negozi, riviste d'arredamento e non solo, per non parlare poi del traboccante mondo virtuale. Se pensiamo solo a qualche anno fa invece, lo stesso era impossibile da ritrovare in Svizzera (ve lo posso garantire!) ma bisognava emigrare in Italia o addirittura in Francia. In effetti questo stile romantico dall'animo retrò è da parecchio tempo che esiste. Tutto é nato dalla fondatrice inglese Rachel Ashwell, colei che ha dato il nome "Shabby Chic" e creato una vera e propria catena di negozi sparsi un po' ovunque.


Ma il nome "Shabby Chic" tradotto letteralmente significa "Trasandato Chic" e non è solo uno stile d'arredamento ma molto di più. È un vero e proprio stile di vita che si può trasmettere ad esempio attraverso l'abbigliamento, l'antiquariato, il fai da te, l'arte, la musica, la fotografia, o semplicemente attraverso una candida tavola apparecchiata.


Sempre più persone però lo stanno adottando nei matrimoni. Questo ultimo argomento inoltre vorrei approfondirlo con voi prossimamente. Vedremo insieme quali sono i punti fondamentali per creare un matrimonio in stile Shabby Chic.

Kate Moss con il marito  James Hinc in stile Shabby al loro matrimonio
 
Alla prossima!

2 commenti:

  1. Bonjour Jenny! quelle emotion! il tuo blog è veramente autentico e pieno di amore e sentimento per le belle cose e soprattutto per quel luogo meraviglioso che è St Trop!! Brava! Un gros bisou! Daisy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daisy, mi fa tanto piacere che ti piace il blog. Grazie!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email